Incidente a Porto Empedocle, la 16enne apre gli occhi: è fuori dal coma

Prosegue la maratona di solidarietà per aiutare la famiglia della ragazza. Sul web si raccolgono fondi per sostenere le spese mediche

E’ rimasta coinvolta in un incidente stradale a Porto Empedocle, oggi la sedicenne riapre gli occhi e si sveglia dal coma. La ragazza è ricoverata all’ospedale Villa Sofia di Palermo. Le sue condizioni, però, rimangono ancora sotto stretta osservazione. I medici non vogliono sbilanciarsi. 

Scontro auto e moto nella notte, sedicenne rimasta ferita

L'incidente è avvenuto il 23 agosto scorso, in zona "Cannelle" a Porto Empedocle. La studentessa, era a bordo del suo scooter, quando per cause ancora da chiarire, si è scontrata con una Fiat Punto. Ad avere la peggio è stata la 16enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scontro auto e moto, 16enne in coma: parte una raccolta fondi a sostegno della famiglia

Per lei è stata una vera e propria corsa contro il tempo. Oggi, l'agrigentina ha riaperto gli occhi. Un sospiro di sollievo per parenti e amici che hanno pregato a lungo. Intanto, prosegue la maratona di solidarietà per aiutare la famiglia della ragazza. Sul web si raccolgono fondi per sostenere le spese mediche.

Scontro tra auto e scooter, si aggrava la sedicenne: trasportata a "Villa Sofia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento