Frana Seccagrande: Sebastiano Di Betta: "Avvieremo un sopralluogo"

Al momento non è possibile effettuare interventi in quanto il terreno interessato è privato

Frana Seccagrande: Sebastiano Di Betta: "Avvieremo un sopralluogo"
In riferimento alle notizie di stampa sul contenuto dell'incontro con il sindaco di Ribera, Carmelo Pace, riguardante la frana che si è verificata a Seccagrande, si precisa che allo stato attuale non è possibile effettuare interventi da parte dell'assessorato in quanto il terreno interessato ricadente su una proprietà privata.

"Ho assicurato, comunque, che in attesa che l'amministrazione locale acquisisca nella sua disponibilità quel terreno, l'assessorato, seguendo l'iter normativo previsto, avvierà un'ispezione del servizio Difesa del suolo per verificare se la gravità dell'evento sia tale da essere inserito nella categoria R4 priorità 1, elemento essenziale per poter procedere al finanziamento della messa in sicurezza". Lo ha detto l'assessore regionale al Territorio e Ambiente, Sebastiano Di Betta.

"Ho assicurato inoltre un mio intervento presso Telecom, affinchè quell'azienda possa dotare la località di Seccagrande delle infrastrutture necessarie a garantire le comunicazioni telefoniche, che al momento penalizzano, durante il periodo estivo, circa 8 mila villeggianti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento