Caso Sea Watch, Matteo Salvini twitta: "Attendo le decisioni sulla criminale tedesca"

Il ministro e leader della Lega Nord non cambia idea. La capo missione della Ong, è attesa per l’interrogatorio di convalida del suo arresto

Matteo Salvini

Il ministro Matteo Salvini torna a parlare del caso Sea Watch. La capo missione Carola Rackete, è arrivata quest’oggi a Porto Empedocle. La 31enne comandante della Ong Sea Watch, è diretta al palazzo di giustizia di via Mazzini dove alle 15,30 è fissato l’interrogatorio di convalida del suo arresto

“Si parte per Roma – scrive Salvini su Twitter -. Prima Ministero poi Consiglio dei ministri, nel mezzo la decisione del giudice sulla conferma o la revoca degli arresti per la criminale tedesca. Io non cambio idea: l’Italia prima di tutto”.

Sea Watch3, Carola Rackete a Porto Empedocle: la capitana accolta da grandi applausi

In queste ore Berlino si è schierata dalla parte di Carola Rackete, Il caso Sea Watch fa litigare l’Italia con la Germina. Salvini si schiera a difesa delle forze dell’ordine che sono intervenute a Lampedusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al presidente tedesco – scrive Salvini - chiediamo cortesemente di occuparsi di ciò che accade in Germania e, possibilmente, di invitare i suoi concittadini a evitare di infrangere le leggi italiane, rischiando di uccidere uomini delle Forze dell’Ordine italiane. A processare e mettere in galera i delinquenti ci pensiamo noi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento