Screening uditivo neonatale, l'Asp cerca uno specialista

Il deficit permanente infantile è un problema sanitario serio che colpisce 1-3 neonati su 1000, percentuale che sale nel caso di fattori di rischio o ricoverati nell'unità di terapia intensiva

L'Asp cerca un dirigente medico, in possesso di specializzazione in Otorinolaringoiatria, da assegnare all'unità operativa complessa del presidio ospedaliero di Agrigento. Uno specialista che dovrà occuparsi di effettuare lo screening uditivo neonatale di secondo livello.

Il direttore dell'unità operativa, Ettore Bennici, ha chiesto la proroga dell'incarico medico professionale al medico otorinolaringoiatra Patrizia Zambito. L'Asp - il direttore generale Giorgio Giulio Santanocito - oltre a dare il via libera alla proroga dell'incarico ha approvato un avviso per cercare un dirigente medico, in possesso di specializzazione in Otorinolaringoiatria, per effettuare lo screening uditivo neonatale di secondo livello. Si tratta - secondo quanto previsto dall'azienda sanitaria provinciale - di un incarico di un anno. 

Il deficit uditivo permanente infantile è un problema sanitario serio che colpisce 1-3 neonati su 1000; questa percentuale sale a valori del 4-5% nel caso di neonati con fattori di rischio o ricoverati nell'unità di terapia intensiva neonatale.       

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento