Scoppia la fogna a San Leone, Mareamico: "E' un disastro ambientale"

Da tempo l'associazione chiede che questa condotta venga eliminata e spostata a monte

"Alla fine quello che temevamo potesse accadere è successo: è scoppiata la fognaturia principale di San Leone, a pochi metri dal mare". E' questa la denuncia dell'associazione animalista di Agrigento, Mareamico.

"La condotta fognante premente - spiega in una nota - che trasporta a pressione tutte le acque nere dalla frazione turistica di San Leone al depuratore di Sant'Anna, si è rotta allagando la spiaggia di Mareanostrum. Girgenti acque è prontamente intervenuta per cercare di individuare la rottura e sostituire il tubo lesionato. Da tempo Mareamico chiede che questa condotta fognaria venga eliminata e spostata a monte. Non è possibile che nel 2019 si debba ancora vedere una condotta fognaria a pochi metri dal mare che spesso viene pure sballottata dalla forza delle onde".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento