Il 48enne scomparso dalla casa di cura, l'appello del sindaco: "Aiutateci a ritrovare Angelo"

Dopo il legale Salvatore Pennica, interviene il primo cittadino di Santo Stefano Quisquina: "Con la certezza che le forze dell'ordine lavorano incessantemente al caso, auspichiamo una celere risoluzione della spiacevole situazione"

Angelo Gentile

"Aiutateci a ritrovare Angelo". E' questo l'appello che è stato lanciato dal sindaco di Santo Stefano Quisquina, Francesco Cacciatore. Dopo l'avvocato Salvatore Pennica anche il sindaco ha chiesto aiuto a tutti gli agrigentini e non solo. 

Quarantottenne scompare da una casa di cura, l'appello del suo legale 

"Non si hanno notizie da tre giorni di un nostro giovane concittadino, Angelo Gentile di 48 anni. Si è  allontanato volontariamente da una casa di cura di Marsala dove era ricoverato - ha scritto il sindaco Francesco Cacciatore - . L'amministrazione comunale di Santo Stefano Quisquina nell'esprimere affettuosa solidarietà alle famiglie in questo momento  di forte preoccupazione e con la certezza  che le forze dell'ordine lavorano incessantemente al caso, auspicano una celere risoluzione della spiacevole situazione".

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento