Il "giallo" di Gessica, il padre: "Ho sospetti su 3 persone, farò le mie indagini"

Giuseppe Lattuca è stato scarcerato. Così come aveva già fatto con una lettera inviata ad una trasmissione televisiva, ha ribadito la sua intenzione di cercare la figlia

Già all'inizio dello scorso novembre - quando Gessica Lattuca era scomparsa da circa 90 giorni - aveva lanciato, attraverso la trasmissione "Quarto Grado", un appello. Con una lettera, il padre della ventisettenne aveva chiesto aiuto per scoprire la verità. 

IL VIDEO. Il papà di Gessica scrive dal carcere: "Aiutatemi a ritrovare mia figlia"   

Adesso, che è uscito dal carcere, Giuseppe Lattuca - a "La vita in diretta" - ha ribadito la sua volontà di cominciare a cercare, da solo, Gessica. "Un uomo può scomparire, ma una donna no. Non una mamma di quattro figli!" - ha detto il favarese - . 

Gessica è scomparsa da 90 giorni, dal carcere l'appello del padre: "Mettetevi una mano sulla coscienza"

L'uomo ha sostenuto di avere dei sospetti, su almeno tre persone. "Farò delle mie indagini - ha detto, sempre ai microfoni de 'La vita in diretta' -, ma ho bisogno di un mezzo di locomozione, anche una bicicletta e inizio a cercarla". Gessica Lattuca, mamma di quattro bambini piccoli, è scomparsa dallo scorso 12 agosto. Dell'inchiesta si stanno occupando i carabinieri della tenenza di Favara e quelli del nucleo Investigativo del reparto Operativo di Agrigento. 

IL VIDEO. La scomparsa di Gessica e il giro di prostituzione, fratello ed ex compagno non ci credono
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento