"Tentò due volte di incendiare auto", condannato 22enne

La sentenza del giudice è stata di un anno e un mese di reclusione, pena sospesa. Disposto anche un risarcimento per la parte civile di 2000 euro

(foto ARCHIVIO)

Il giudice del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha condannato ad un anno e un mese di reclusione - pena sospesa - Ignazio Piazza, 22 anni, di Sciacca, accusato di due tentativi di incendio di una Fiat Panda: auto di proprietà di una società e in uso a un saccense, padre della sua ex ragazza. Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. 

Il pubblico ministero, Christian Del Turco, aveva chiesto la condanna di Piazza a 2 anni, sempre con pena sospesa. Per la difesa il giovane è estraneo ai fatti che gli vengono addebitati ed aveva chiesto l'assoluzione. Adesso la difesa ha annunciato appello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda è del 31 maggio 2018. Il giudice ha disposto anche un risarcimento per la parte civile, costituita con l'avvocato Maria Grazia Cascio, di 2000 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento