Sopraelevazione abusiva su immobile vincolato: sequestro e denuncia

Il proprietario dell'immobile è stato deferito alla Procura per reati urbanistici e paesaggistici

La polizia municipale di Sciacca ha sequestrato una sopraelevazione di circa 60 metri in contrada Maurici. Il manufatto era in corso di edificazione su un immobile vincolato dalla soprintendenza. Per reati urbanistici e paesaggistici è stato segnalato alla Procura un saccense, proprietario del bene.

Dall'inizio dell'anno, secondo quanto si apprende dal comando Fazio, sono una ventina le denunce scattate a Sciacca per la realizzazione di manufatti non autorizzati. Si tratta quasi esclusivamente di porzioni di strutture, ampliamenti. Il tutto non autorizzato e per il quale sono scattate le relative denunce. Tutto questo nonostante l'organico della Polizia Municipale sia ormai ridotto all'osso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento