"Raccolta di scommesse clandestine", 3 denunciati e multe per 130 mila euro

I titolari delle attività commerciali non avevano la licenza di pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura di Agrigento

(foto ARCHIVIO)

Raccolta di scommesse senza la necessaria autorizzazione: senza la licenza di pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura di Agrigento. E' per questo motivo che tre saccensi, titolari di altrettanti esercizi commerciali, sono stati denunciati dai poliziotti del commissariato di Sciacca. Sono state elevate sanzioni anche per complessive 130 mila euro. Una vera e propria "stangata" per quanti non rispettano le normative. Di fatto, l'attenzione - della polizia di Stato - contro il fenomeno delle scommesse clandestine è massima. Occorre, naturalmente, anche provare a mettere un freno alle crescenti ludopatie che stanno rovinando tantissime famiglie.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento