Video sorveglianza, approvato il mutuo per 18 nuove telecamere

Si tratta di apparecchiature capaci di rilevare anche il numero di targa dei mezzi

La Cassa Depositi e Prestiti ha approvato il mutuo. Si lavora, adesso, al bando con l’obiettivo di definire la gara e realizzare il progetto di collocazione delle 18 telecamere che rientrano nel sistema di videosorveglianza di Sciacca. Un progetto che costerà 99 mila euro.

Il Comune, seguendo il suggerimento delle forze dell’ordine, ha garantito copertura alle zone di entrata e di uscita dalla città anche con alcune telecamere che rilevano il numero di targa dei mezzi. Telecamere in viale Siena, in via Pompei e in via Cappuccini per coprire quel versante, e in via Ghezzi e in via Figuli. Due sono previste in piazza Scandaliato, una a San Michele e una a Porta Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Anziano si fa masturbare in strada: nuovo caso di atti osceni in luogo pubblico

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento