Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

I carabinieri hanno scovato l’immobile dove l'uomo viveva abusivamente. All'interno c'era tutta la refurtiva appena asportata, ma anche tanti altri oggetti: attrezzature audio e video e bracciali in oro

Lo ha trovato in camera da letto, mentre stava rovistando fra i cassetti alla ricerca di preziosi. Il ladro vedendosi scoperto, è scappato a gambe levate: scavalcando la finestra. Credeva, verosimilmente, di riuscire a farla franca. Si sbagliava di grosso però perché i carabinieri di Sciacca sono riusciti a ritrovarlo e ad arrestarlo. Nell'abitazione che occupava abusivamente, i militari dell'Arma del nucleo Radiomobile hanno inoltre scovato una sorta di deposito di merce rubata. Non c'era infatti soltanto la refurtiva appena asportata dall'abitazione, ma tanti altri oggetti: attrezzature audio e video e bracciali in oro soprattutto. 

IL VIDEO. Scoperto un deposito di merce rubata, i carabinieri cercano i proprietari della refurtiva

Ha 42 anni ed è romeno, l'uomo che è stato arrestato - nella notte tra domenica e lunedì - perché ha svaligiato un appartamento di Sciacca. 

Il saccense, proprietario dell'abitazione, rientrando a casa ha sentito dei rumori provenienti dalla camera da letto. Allarmato, ma con coraggio, ha deciso di verificare cosa stesse accadendo. Subito è arrivata la conferma ai suoi sospetti: un uomo stava mettendo a soqquadro la stanza. Vistosi scoperto, per  scappare il malvivente ha anche scavalcato la finestra. Subito è stato lanciato l’allarme al 112.

La centrale operativa ha così mandato sul posto due pattuglie dei carabinieri. La descrizione fatta dal proprietario di casa circa l’abbigliamento del fuggitivo ha consentito ai militari di mettersi subito alla ricerca del malvivente. Gli sforzi dei carabinieri sono stati premiati quando, all’interno di un edificio occupato abusivamente, hanno rintracciato un uomo vestito alla stessa maniera di colui che ha razziato la residenza. L’immediata perquisizione ha consentito di rinvenire all’interno dell’immobile, abitato dal romeno 42enne, tutta la refurtiva appena asportata. Sono stati ritrovati anche altri oggetti: attrezzature audio e video, nonché bracciali in oro. Su questo materiale, sono state avviate le indagini per accertarne la provenienza. Non si esclude che, nei prossimi giorni, possano essere chiamati dei saccensi - che avevano formalizzato denuncia di furto - per il riconoscimento della merce. 

L'uomo, dopo le formalità di rito dell'arresto, è stato portato al carcere di Sciacca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento