Rubati altri 15 quintali di olive, è allarme: i produttori chiedono controlli

Nel giro di 24 ore, nelle campagne lungo la statale 115, si sono registrati due furti

Prima 4 quintali. La notte scorsa invece ben 15. E' allarme furti di olive nell'area del Saccense. Carabinieri e polizia di Sciacca indagano su diversi furti di olive, raccolte dai ladri nelle ore notturne direttamente dagli alberi e poi fatte sparire.

Gli episodi più recenti, regolarmente denunciati, si sono verificati a distanza di poche ore l'uno dall'altro, entrambi in località Bertolino, in appezzamenti di terreno di proprietari diversi, in zone attigue alla scorrimento veloce Sciacca-Palermo. Nel primo caso sono stati rubati 4 quintali di olive, nel secondo invece - registratosi la notte scorsa - sono spariti ben 15 quintali.

I produttori chiedono un maggiore controllo del territorio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento