Scavo fatto in malo modo, la polizia Municipale sanziona la Vodafone

Il sindaco Firetto contro l'azienda di telefonia: "Il risultato è sotto gli occhi di tutti"

Non avrebbero effettuato dei lavori di scavo in modo corretto. E’ questo quanto contestato dalla polizia Municipale all’azienda di telefonia, Vodafone. Una voragine a cielo aperto che si trovava nei pressi della via San Vito.

Lo scavo, poi coperto, avrebbe attirato l’attenzione degli agenti della Municipale guidati dal comandante, Gaetano Di Giovanni.  Da Palazzo dei Giganti è arrivata la contestazione per, appunto, dei lavori non fatti a regola d’arte. Per questo, la Municipale, ha multato l’amministratore delegato della Vodafone. Lo scavo si trova in pieno centro cittadino.

"I lavori di scavo non sono stati effettuati correttamente - ha fatto sapere il sindaco Firetto. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. La contestazione consiste in una sanzione pecuniaria già notificata all'amministratore delegato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento