Scaricano reflui nel fiume Akragas, fioccano multe da 6mila euro

Un'attività di accertamento condotta alcuni anni fa su indirizzo della Procura di Agrigento che, solo oggi, sta portando a sanzioni salatissime

Foto d’archivio

Multati perché scaricano abusivamente reflui fognari nel fiume Akragas. Sono in tutto una ventina i residenti di viale Emporium a cui, fino ad oggi, sono state elevate sanzioni da parte del Libero Consorzio, dopo essere stati "beccati" dalla polizia municipale. Lo si legge sul quotidiano La Sicilia.

Un'attività di accertamento condotta alcuni anni fa su indirizzo della Procura di Agrigento che, solo oggi, sta portando a multe salatissime: trattandosi di violazioni ambientali, infatti, la richiesta ammonta a ben 6mila euro per ciascun cittadino. 

L'ultimo caso - si legge ancora sul quotidiano - riguarda una famiglia residente in viale Emporium che era collegata alla rete fognaria senza possedere regolare autorizzazione da parte del gestore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

  • Crolla cornicione di un palazzo: terrore in piazza Cavour, evacuate famiglie e sequestrata l'area

  • Alfa Romeo si schianta contro la rotonda degli Scrittori: un 30enne è in gravi condizioni

  • Viene colto da un malore mentre è alla guida: auto contro un palo, muore pensionato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento