"La scalinata della memoria", Castrofilippo si colora di ricordi e legalità

Da don Pino Puglisi fino a Peppino Impastato, passando per Falcone e Borsellino: l'idea di un giovane assessore è diventata realtà

"La scalinata della memoria",

L’hanno chiamata la “Scalinata della memoria” e si trova a Castrofilippo.  Un angolo di paese trasformato in vero memoriale dedicato sia all’appuntato dei carabinieri, Salvatore Bartolotta, ma anche a tutte le vittime di mafia.

Castrofilippo si dedica una scalinata bella, che lancia un messaggio chiaro: la città non dimentica chi ha sacrificato la propria vita per servire il Paese. Il tricolore sulle scale si trova in via Brodolini, tra gli autori dell’iniziativa anche Tatiana Pletto.

Una giovane avvocatessa che da circa un anno è diventata assessore al Comune di Castrofilippo. Falcone, Borsellino ma anche Peppino Impastato, nomi importanti scalfiti nei cuori della gente e adesso anche in una scalinata di superba bellezza in quel di Castrofilippo.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

  • Come proteggere le nostre case dalle zanzare con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

  • Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

  • Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento