Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scala dei Turchi 2.0: la Forestale si occuperà della sorveglianza, in arrivo telecamere fisse

L'assessore regionale Territorio e Ambiente Toto Cordaro è stato al Comune di Realmonte per concordare i provvedimenti da adottare dopo il dissequestro della scogliera di marna bianca

 

La vigilanza della Scala dei Turchi sarà curata dagli uomini del corpo Forestale. Questo è quanto è emerso dall’incontro che si è svolto al Comune di Realmonte alla presenza, tra gli altri, anche dell’assessore regionale Territorio e Ambiente, Toto Cordaro che ai microfoni di AgrigentoNotizie anticipa alcuni dei provvedimenti che potranno essere adottati dopo il dissequestro dell’area.

Scala dei Turchi off-limits, la Capitaneria ai turisti: "Ammiratela da lontano altrimenti commettete un reato"

“Abbiamo assunto – spiega l’assessore Cordaro – la disponibilità del corpo Forestale, quindi agenti in divisa, lavoreranno insieme alle altre forze dell’ordine coordinate dalla Prefettura per una presenza h24 che valga da deterrenza e da protezione”. Cordaro, prima del sopralluogo sul terreno sovrastante la Scala dei Turchi, area anch’essa sottoposta a sequestro preventivo, ha anche anticipato che al dipartimento Beni Culturali e nello specifico, alla locale Soprintendenza, è stato affidato l’incarico di predisporre l’adeguata cartellonistica da collocare sul sito, mentre ad dipartimento regionale di Protezione civile invece spetterà l’onere della messa in sicurezza e della collocazione di un impianto di video sorveglianza.

Il sequestro della Scala dei Turchi, Patronaggio: "Solo l'ente pubblico può garantire tutela

Ed in vista della prossima stagione balneare l’assessore Cordaro ha ribadito: “Stiamo facendo di tutto per salvare la stagione”. Sul fronte controlli e l’impegno del corpo Forestale a garantire la sorveglianza, si è detto soddisfatto il sindaco di Realmonte Calogero Zicari. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento