Sbarco a Punta Bianca, sparisce il peschereccio: ritrovato a Licata

Il natante si troverebbe nel porto di Licata, la segnalazione è stata portata avanti dall'associazione di Agrigento, Mareamico

Il peschereccio si trova a Licata

Due giorni fa un barcone carico di migranti è approdato nelle coste dell’Agrigentino. I cinquanta migranti, di nazionalità tunisina, sono sbarcati a Punta Bianca. Gli immigrati hanno viaggiato a bordo di un peschereccio in legno. I migranti, dopo lo sbarco, hanno abbandonato l’imbarcazione nei pressi di Punta Bianca.

Barcone abbandonato dai migranti a Punta Bianca, l'imbarcazione è sparita

All’indomani dello sbarco il natante era sparito. La Capitaneria di porto non ha trovato nulla, non c’era traccia della barca. Questa mattina la novità. Secondo quanto ha fatto sapere Mareamico, il natante, si troverebbe nel Licatese. 

Sbarco a Punta Bianca, approdano 50 migranti

"La barca dei migranti arrivata negli scorsi giorni a Punta bianca e poi rubata, è stata rinvenuta a Licata, tranquillamente attraccata in un pontile nel porto di marianello". Queste le parole dell'associazione ambientalista di Agrigento. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento