Sbarco a Punta Bianca, sparisce il peschereccio: ritrovato a Licata

Il natante si troverebbe nel porto di Licata, la segnalazione è stata portata avanti dall'associazione di Agrigento, Mareamico

Il peschereccio si trova a Licata

Due giorni fa un barcone carico di migranti è approdato nelle coste dell’Agrigentino. I cinquanta migranti, di nazionalità tunisina, sono sbarcati a Punta Bianca. Gli immigrati hanno viaggiato a bordo di un peschereccio in legno. I migranti, dopo lo sbarco, hanno abbandonato l’imbarcazione nei pressi di Punta Bianca.

Barcone abbandonato dai migranti a Punta Bianca, l'imbarcazione è sparita

All’indomani dello sbarco il natante era sparito. La Capitaneria di porto non ha trovato nulla, non c’era traccia della barca. Questa mattina la novità. Secondo quanto ha fatto sapere Mareamico, il natante, si troverebbe nel Licatese. 

Sbarco a Punta Bianca, approdano 50 migranti

"La barca dei migranti arrivata negli scorsi giorni a Punta bianca e poi rubata, è stata rinvenuta a Licata, tranquillamente attraccata in un pontile nel porto di marianello". Queste le parole dell'associazione ambientalista di Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento