E' nata la “Cittadella delle associazioni”, tutto pronto per l'inaugurazione

Quella di venerdì, per Santo Stefano Quisquina, sarà un’autentica giornata di festa: la “Festa delle associazioni”. Alle 21 è infatti previsto un momento musicale a cura di Sal Cacciatore 

L'ex "Preventorio Peruzzo"

E’ tutto pronto. La “Cittadella delle associazioni”, a partire da venerdì, sarà realtà. A ospitarla sarà l'ex "Preventorio Peruzzo", ossia quello stabile abbandonato da oltre un ventennio che, soltanto lo scorso settembre, è stato ufficialmente consegnato dal Libero consorzio comunale di Agrigento al Comune di Santo Stefano Quisquina. L'immobile era stato già assegnato al Municipio, dopo l'approvazione dello schema di contratto per la concessione in comodato d'uso gratuito, dal commissario Benito Infurna nell'ottobre del 2014. A settembre, però, c'è stato il passaggio formale. E soltanto allora sono partiti i lavori di riqualificazione per trasformare quello stabile in punto di riferimento delle associazioni di volontariato.

Consegnato l'ex "Preventorio Peruzzo"

“Dopo un lungo e travagliato iter amministrativo e burocratico, caratterizzato da complesse procedure amministrative, l’immobile di proprità dell’ex Provincia regionale è stato consegnato al Comune di Santo Stefano Quisquina – hanno spiegato, soddisfatti, il sindaco Francesco Cacciatore e l’assessore Giovanna Ferraro - . E il traguardo, ossia la realizzazione della “Cittadella delle associazioni”, è stato raggiunto. Considerevole è infatti il ruolo che queste associazioni – hanno aggiunto gli amministratori di Santo Stefano Quisquina - hanno svolto negli ultimi anni nella vita sociale della comunità Stefanese. Associazioni che sono in grado di dare un contributo di qualità alla vita dei concittadini attraverso attività che mirano all'integrazione dei giovani e alla formazione sociale e culturale”.

L'inaugurazione, patrocinata dal Cesvop è prevista per venerdì, alle 10, alla presenza delle autorità civili, religiose, dei rappresentanti del volontariato e di altre realtà del terzo settore. Ma quella di venerdì, per Santo Stefano Quisquina, sarà un’autentica giornata di festa: la “Festa delle associazioni”. Alle 21 è infatti previsto un momento musicale a cura di Sal Cacciatore. Gli altri spazi della struttura, quelli che resteranno liberi, saranno, invece, assegnati per finalità istituzionali e culturali”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento