Ladri a casa di un agricoltore, arraffati gioielli e i soldi nascosti

Il bottino dovrebbe superare i 5 mila euro. I delinquenti hanno agito durante le ore del mattino: mentre il quarantottenne era al lavoro

(foto ARCHIVIO)

Hanno approfittato dell’assenza del padrone di casa: un agricoltore di 48 anni che, come ogni mattina, era andato al lavoro. Forzando una finestra dell’abitazione di via Tolomeo sono riusciti ad intrufolarsi e senza essere visti, né tantomeno sentiti hanno iniziato a rovistare fra i cassetti e gli armadi dell’abitazione. Colpo grosso – si parla, infatti, di oltre 5 mila euro - visto che la banda di delinquenti – difficile ipotizzare, infatti, che in azione sia entrato un ladro solitario – è riuscita ad arraffare, e portare via, sia i gioielli che alcune migliaia di euro che il lavoratore custodiva all’interno della propria residenza.  

Quando l’agricoltore quarantottenne ha fatto rientro nella sua abitazione non ha potuto notare che l’effrazione prima e il disordine dopo. Ha, subito, richiesto l’intervento dei carabinieri. In via Tolomeo, a Santa Margherita Belice, si è portata la prima pattuglia disponibile. I militari dell’Arma hanno fatto il sopralluogo di rito, accertato lo scasso alla finestra, raccolto la denuncia di furto contro ignoti e avviato prima le ricerche su tutto il territorio e poi l’attività investigativa. I delinquenti, a quanto pare, non si sarebbero lasciati dietro le spalle nessuna traccia. I carabinieri, come sempre avviene ormai in casi di questo genere, hanno avviato immediatamente una perlustrazione per appurare se vi siano o meno – in zona - delle telecamere di video sorveglianza pubbliche o private. 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento