Alla ricerca di armi e oggetti atti allo scasso: scatta il blitz della polizia

Il maxi controllo ha permesso di "pizzicare" il conducente di un'autovettura ubriaco e di elevare contravvenzioni per il mancato rispetto del codice della strada

(foto ARCHIVIO)

Nuovo controllo del territorio, da parte della polizia, a Santa Margherita Belice. Ad entrare in azione, nella giornata di ieri, sono stati gli agenti del commissariato di Sciacca, quelli del reparto Prevenzione crimine di Palermo e quelli della polizia Stradale. Ben 139 le persone che sono state identificate e 80 i veicoli controllati nei sei posti di controllo. Eseguite anche due perquisizioni, alla ricerca di armi e strumenti d'effrazione. Elevate tre contravvenzioni per il mancato rispetto del codice della strada, mentre 10 - complessivamente - sono stati gli automobilisti controllati con etilometro. Una patente ritirata ed uno il conducente di auto che è stato denunciato, alla Procura della Repubblica di Sciacca, per l'ipotesi di reato di guida in stato d'ebbrezza. 

Effettuati controlli anche a persone in stato arresto o detenzione domiciliare e due ispezioni ad altrettanti esercizi pubblici. Già all'inizio del mese era stato effettuato - sempre su disposizione della Questura di Agrigento - un altro, simile, controllo. 

Armi e persone agli arresti domiciliari: scatta il maxi controllo della polizia

auto polizia-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento