"Picchia, perseguita e sequestra l'ex fidanzata", 33enne a giudizio

La Procura, dopo l'arresto per stalking dei mesi scorsi, chiede il processo per Domenico Mongiovì

L’ex fidanzata decide di interrompere la loro relazione e lui, per vendetta, la perseguita e le impedisce di uscire da casa. Il trentatreenne Domenico Mongiovì, di Santa Elisabetta, finisce a processo per le accuse di stalking e sequestro di persona. A decidere se disporre il rinvio a giudizio - salvo che il difensore, l’avvocato Antonino Gaziano, non scelga un giudizio alternativo – sarà il giudice dell’udienza preliminare Luisa Turco che deciderà il 9 dicembre. L’inizio del procedimento era previsto per ieri ma c’è stato un rinvio per un problema nelle notifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mongiovì è accusato di avere perseguitato, fra l’aprile e il luglio scorsi, l’ex fidanzata inviandole continuamente messaggi offensivi e minacciosi, braccandola per strada e guardandola con tono minaccioso. Lo scorso 9 luglio, Mongiovì avrebbe incontrato la ragazza in piazza, seduta in una panchina, e l’avrebbe afferrata per il collo e schiaffeggiata. La settimana successiva, l’episodio più grave per il quale fu pure arrestato: Mongiovì avrebbe seguito la donna in un appartamento dove era andata per allenarsi e l’avrebbe costretta a barricarsi dentro – da lì l’accusa di sequestro di persona – per sfuggire alla sua violenza”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento