Sequestra, picchia e perseguita l'ex, 33enne davanti al gup chiede di essere sentito

Domenico Mongiovì avrebbe seguito la donna in un appartamento dove era andata per allenarsi e l’avrebbe costretta a barricarsi dentro

Accusato di avere picchiato, perseguitato e sequestrato l'ex: 33enne, davanti al giudice, chiede di essere sentito. Domenico Mongiovì, di Santa Elisabetta, finisce a processo per le accuse di stalking e sequestro di persona. A decidere se disporre il rinvio a giudizio - salvo che il difensore, l’avvocato Antonino Gaziano, non scelga un giudizio alternativo – sarà il giudice dell’udienza preliminare Luisa Turco che ieri ha fissato l'interrogatorio dell'imputato al prossimo 24 febbraio.

Mongiovì è accusato di avere perseguitato, fra l’aprile e il luglio dell'anno scorso, l’ex fidanzata inviandole continuamente messaggi offensivi e minacciosi, braccandola per strada e guardandola con tono minaccioso. Lo scorso 9 luglio, Mongiovì avrebbe incontrato la ragazza in piazza, seduta in una panchina, e l’avrebbe afferrata per il collo e schiaffeggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La settimana successiva, l’episodio più grave per il quale fu pure arrestato: Mongiovì avrebbe seguito la donna in un appartamento dove era andata per allenarsi e l’avrebbe costretta a barricarsi dentro – da lì l’accusa di sequestro di persona – per sfuggire alla sua violenza”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento