Sanità, la ricetta della Cgil: "Più integrazione fra ospedali e territorio"

La proposta dei dirigenti del sindacato in vista della trattativa: "Migliorare i punti unici di accesso"

"E’ in corso l’iter per l’approvazione del nuovo atto aziendale, per la Cgil rappresenta una sfida per la sanità e l’Asp agrigentina, perché in presenza dei continui tagli, il nuovo atto dovrà essere incentrato nel miglior modo possibile sulla realtà che dovrà indirizzare, esso dovrà tenere conto di tutti gli aspetti che influenzano l’erogazione dei servizi sanitari, epidemiologici, sulla densità e composizione della popolazione, sull’orografia, collegamenti, strutture presenti sul nostro territorio, aspetti economici, sociali, demografici".

E' la ricetta della Cgil che indica le strade con cui affronterà la trattativa. "L’obiettivo - dichiarano i rappresentanti sindacali Alfonso Buscemi, Enzo Iacono e Vincenzo Baldanza - è rafforzare l’integrazione ospedale - territorio elaborando un modello territoriale di integrazione socio sanitaria, che sviluppi i processi individuando criticità e migliorando le prestazioni dei Punti Unici di Accesso (PUA) già esistenti e standardizzati".

I dirigenti del sindacato aggiungono: "Dare quindi, una risposta globale ai bisogni delle persone, sempre più complessi, interdipendenti e a genesi multifattoriale. Dotando anche gli ospedali di unità operative che siano in grado di rispondere ai bisogni di salute diversificando l’offerta sanitaria sui cinque presidi ospedalieri della provincia. Connettere con il triage, dei pronto soccorso, l’ambulatorio dei codici bianchi, sgravando così il carico di lavoro degli operatori ed evitando agli stessi utenti, le lunghe attese per la visita". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindacalisti annunciano una raccolta di firme da inviare alla Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento