Fusione San Giovanni Gemini e Cammarata, consiglieri compiono il primo passo

Dopo una riunione è stato predisposto un documento per chiedere la convocazione del consiglio comunale

Il comune di Cammarata

San Giovanni e Cammarata uniti in un unico paese. È l’obiettivo delle amministrazioni comunali dei due paesi montani, uniti territorialmente ma non sulla carta. Il processo era già stato preso in considerazione nel 2012 per un progetto “Comuni radici antiche” finito però nel dimenticatoio, con pareri contrastanti che portarono anche alla creazione di un comitato per il “No”. Il tema era tornato in voga ancora una volta nel 2015, quando se ne occupò “Radio 1” come specchio di sprechi finanziari dei Comuni.

Adesso però sembra che si stia per compiere per un altro passo verso la storica fusione. La prima pietra è stata infatti posta: ieri sera, dopo una riunione, è stato predisposto un documento firmato dai consiglieri di entrambi i Comuni agrigentini, per chiedere la convocazione del consiglio comunale (in entrambi i paesi) sull’argomento e attivare così tutti i processi utili alla fusione.

Il documento sarà quindi all’ordine del giorno nelle prossime riunioni delle due diverse Assise. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto a Girgenti Acque, 73 indagati per corruzione: coinvolti il prefetto e Alfano senior

  • Cronaca

    "Inquinamento delle acque", controllati undici oleifici: tre gli impianti sequestrati

  • Sciacca

    Il sensitivo Craig Warwick all'Isola dei Famosi, il saccense: "Ho passato anni da incubo"

  • Licata

    La "contesa" di una donna finisce in accoltellamento: feriti padre e figlio, arrestato 40enne

I più letti della settimana

  • "Detto Fatto", Caterina Balivo al sindaco Firetto: "Per la Sagra del Mandorlo voglio esserci"

  • Casting del Grande Fratello in giro per l'Italia, tra i candidati anche un agrigentino

  • "Associazione a delinquere e corruzione", indagati e perquisiti i vertici di Girgenti Acque

  • Divampa un incendio in casa, muore un 56enne

  • Arriva al pronto soccorso in fin di vita, salvato dai medici del "San Giovanni di Dio"

  • Bloccato un carico di hashish: sequestrati 34 panetti dal valore di 40 mila euro, 6 arresti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento