"Era su uno scooter con telaio abraso", condannato e arrestato

Il quarantasettenne deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione, è stato portato in carcere

Deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione. E’ in esecuzione di un provvedimento di carcerazione che i carabinieri della stazione di San Biagio Platani hanno arrestato, e trasferito nella casa circondariale “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento, Castrense Roberto Bonanno di 47 anni.

L’uomo sarebbe stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione. Nel 2014 sarebbe stato sorpreso, sempre dai carabinieri, alla guida di un ciclomotore senza targa e con numero di telaio abraso. Un mezzo che investigatori e inquirenti ritenessero essere di provenienza furtiva, motivo per il quale l’uomo è stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento