Salvarono un'intera famiglia dalle fiamme, riconoscimento per i poliziotti eroi

Gli agenti premiati sono Salvatore Tornese, Giuseppe Giannì, Lorenzo Pace e Valerio Alfonso Tornabene

Il sindaco Ida Carmina consegna il riconoscimento agli agenti eroi

Riuscirono a salvare un'intera famiglia dalle fiamme, oggi, quei poliziotti eroi sono stati premiati. Il maxi rogo del 25 giugno scorso in contrada Pero, a Porto Empedocle, poteva finire anche peggio. Le fiamme circondarono la villa della famiglia Filippazzo Cosentino. Oggi, gli agenti eroi di quel maxi rogo sono stati premiati. Il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, ha consegnato un attestato di pubblica benemerenza. Gli agenti premiati sono:  Sovrintendente Salvatore Tornese, Assistente Capo Giuseppe Giannì, Assistente Lorenzo Pace e Assistente Valerio Alfonso Tornabene. 

 "Il più piccolo stentavano a trovarlo perché spaventato si era nascosto dietro al divano. La madre di voleva buttare te le fiamme per salvare i bambini. Nessuno di noi ha esitato, non abbiamo guardato al pericolo. Pensavano solo ai piccini". Questi i racconti dei poliziotti che hanno compiuto il "miracolo". 

Ida Carmina: "Un riconoscimento sentito e doveroso a questi uomini eroici nel silenzio quotidiano che hanno messo a repentaglio le proprie vite per salvarne altre". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento