Salvarono un'intera famiglia dalle fiamme, riconoscimento per i poliziotti eroi

Gli agenti premiati sono Salvatore Tornese, Giuseppe Giannì, Lorenzo Pace e Valerio Alfonso Tornabene

Il sindaco Ida Carmina consegna il riconoscimento agli agenti eroi

Riuscirono a salvare un'intera famiglia dalle fiamme, oggi, quei poliziotti eroi sono stati premiati. Il maxi rogo del 25 giugno scorso in contrada Pero, a Porto Empedocle, poteva finire anche peggio. Le fiamme circondarono la villa della famiglia Filippazzo Cosentino. Oggi, gli agenti eroi di quel maxi rogo sono stati premiati. Il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, ha consegnato un attestato di pubblica benemerenza. Gli agenti premiati sono:  Sovrintendente Salvatore Tornese, Assistente Capo Giuseppe Giannì, Assistente Lorenzo Pace e Assistente Valerio Alfonso Tornabene. 

 "Il più piccolo stentavano a trovarlo perché spaventato si era nascosto dietro al divano. La madre di voleva buttare te le fiamme per salvare i bambini. Nessuno di noi ha esitato, non abbiamo guardato al pericolo. Pensavano solo ai piccini". Questi i racconti dei poliziotti che hanno compiuto il "miracolo". 

Ida Carmina: "Un riconoscimento sentito e doveroso a questi uomini eroici nel silenzio quotidiano che hanno messo a repentaglio le proprie vite per salvarne altre". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento