"Comportamento esemplare in carcere", Rotolo ottiene permesso premio

E' stato condannato nel 2015 a 18 anni di reclusione perché uccise la compagna Antonella Alfano

L'ex carabiniere Salvatore Rotolo, condannato a 18 anni di carcere per aver ucciso e bruciato la compagna e madre della figlia, Antonella Alfano, usufruirà di un permesso premio grazie alla sua condotta in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A raccontarlo è l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Si tratta del primo permesso dalla condanna definitiva nel 2015 e dal trasferimento presso il carcere di Rovigo. Rotolo uccise la donna nel 2011 e poi simulò un tragico incidente stradale per tentare di occultare le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento