Giorni decisivi per Girgenti Acque: Giancarlo Rosato verso la presidenza

L'assemblea dei soci ha indicato il nome dell'avvocato e attuale amministratore della Voltano, il quale non ha ancora accettato

La firma non c'è ancora, ma tutto viene dato come per fatto: l'avvocato Giancarlo Rosato, attuale amministratore unico della Voltano e componente dell'assemblea dei soci della società è stato indicato dall'assemblea dei soci della Girgenti acque come futuro presidente della società. Rosato al momento non avrebbe ancora accettato dato che, riferiscono le persone  a lui vicine, vorrebbe prima vagliare la praticabilità dell'incarico nelle dovute sedi istituzionali.

Gestione del servizio idrico integrato, l'Ati lavora ad un piano "B"

Un viatico che appare indispensabile considerata la condizione della società, oggi commissariata e con una interdittiva antimafia sul "groppone" e con pochissimo margine gestionale reale per gli organi societari.

Società a rischio infiltrazioni, la Prefettura stoppa la Girgenti Acque

La scelta verrà comunque fatta nei prossimi giorni. Nel frattempo all'Ati si inizia a ragionare dell'individuazione di un sistema di gestione alternativo: l'Assemblea ha infatti costituito una commissione composta da dieci comuni tra quelli oggi non inseriti nel direttivo perché traccino una linea d'azione per il futuro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento