La rivolta dei pastori, c'è la protesta lungo la statale: "Rovesceremo 3 mila litri di latte"

"Abbiamo gli stessi problemi dei nostri colleghi sardi. Con il latte prodotto in Sicilia e trasportato altrove viene fatto il pecorino romano: ci viene pagato pochissimo, appena tra 62 e 67 centesimi. Siamo stanchi di andare avanti così"

Ci saranno anche gli allevatori della provincia di Agrigento, oltre che quelli del Trapanese e del Palermitano, alla protesta di domani a Poggioreale, lungo la statale Palermo-Sciacca. "Rovesceremo per strada più di 3000 litri di latte – ha detto Domenico Bavetta, promotore dell'iniziativa, già tra gli animatori dell'Unione Pastori Siciliani, organizzazione istituita due anni fa che raggruppa oltre 7.000 produttori - . Abbiamo gli stessi problemi dei nostri colleghi sardi. Con il latte prodotto in Sicilia e trasportato altrove viene fatto il pecorino romano: ci viene pagato pochissimo, appena tra 62 e 67 centesimi. Siamo stanchi di andare avanti così".

Monta la protesta dei pastori agrigentini, convocata un'assemblea 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento