Ritrovato Giuseppe Puma: è stato trasferito all'ospedale di Canicattì per controlli

Si erano perse le sue tracce da ieri, quando avrebbe dovuto portare al frantoio le olive raccolte in campagna

Il luogo dove è stata ritrovata l'auto

Dopo ore frenetiche di ricerche è stato ritrovato Giuseppe Puma, 82 anni di Racalmuto. Il pensionato si era allontanato da un terreno in contrada Comete per portare le olive raccolte al frantoio, ma di lui si erano perse le tracce. 

Adesso, dopo quasi un intero giorno di pattugliamento del territorio da parte dei carabinieri l'uomo è stato ritrovato. A dare l'allarme è stato il giovane proprietario terriero del terreno in cui si trovava l'autovettura dell'uomo scomparso, una Fiat Punto grigia, che è finita fuori strada, forse per la terra resa viscida dalla pioggia dei giorni scorsi. 

Sul posto si sono recati i carabinieri della Stazione di Racalmuto, il comandante della Compagnia di Canicattì, Luigi Pacifico, e i vigli del fuoco che hanno prestato soccorso a Puma, il quale è stato comunque trasportato all'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì per accertamenti medici. Secondo una prima ricostruzione l'anziano, dopo essere rimasto impantanato con l'auto si sarebbe allontanto a piedi di circa 200 metri dal luogo dell'incidente, ma sarebbe poi ritornato sui suoi passi, dato che i vigili del fuoco lo hanno trovato in macchina dove attendeva aiuto.

Le immagini del luogo in cui l'auto era rimasta impantanata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Dopo la scarcerazione ha mantenuto condotta di vita nella legalità", tolta la libertà vigilata a Ribisi

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento