Cercano di accamparsi sulla spiaggia e scoppia la rissa, 7 denunciati

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile sono intervenuti appena in tempo e sono riusciti ad evitare il peggio

Cinque giovani della Repubblica Ceca sono stati sorpresi mentre si adoperavano per accamparsi sull’arenile di viale Delle Dune, a San Leone, nei pressi di uno stabilimento balneare. Ad accorgersene prima e bloccarli dopo sono stati due agrigentini, gestori dello stabilimento. Gli agrigentini – secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri – pare che abbiano provato, inizialmente, a spiegare e a convincere i cinque ad allontanarsi. Una parola tira l’altra e la discussione si sarebbe ben presto fatta animata, tanto da sfociare in un’autentica scazzottata.

Una maxi rissa che avrebbe potuto avere gravi conseguenze se non fossero arrivati – e in maniera tempestiva – i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento. Militari dell’Arma che hanno immediatamente riportato la calma, evitando il protrarsi di calci e pugni, e ricostruito cosa effettivamente avesse fatto scatenare il pandemonio. Fatta la ricostruzione, i sette – sia le persone della Repubblica Ceca che gli agrigentini naturalmente – sono stati tutti identificati. A loro carico è stata fatta la segnalazione in Procura per l’ipotesi di reato di rissa.

Tutti e sette - chi meno, chi più – hanno riportato, a causa del maxi tafferuglio, contusioni e lievi traumi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Furia ceka!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

  • Cronaca

    Ladro acrobata sale sulla grondaia e ruba cinque cardellini

  • Cronaca

    L'intimidazione al sindaco Lillo Zicari, non s'è parlato di "tutela" in Prefettura

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento