Risparmio energetico, esperti a confronto sui fondi europei

Incontro all'Ordine degli ingegneri di Agrigento. Interverranno, tra gli altri, il vice presidente della Regione Sicilia, Mariella Lo Bello, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto

La richiesta energetica crescente, il progressivo esaurimento delle risorse fossili e le problematiche ambientali connesse all’effetto serra, determinano l’indifferibilità di affrontare i temi inerenti l’energia. Per questo, l’Ordine degli Ingegneri di Agrigento ha organizzato per il prossimo 12 novembre, presso l’Hotel Dioscuri alle 9,30, il seminario di aggiornamento professionale su: “Il risparmio, l’efficienza energetica e la gestione dell’energia”.

Verranno affrontate le opportunità offerte dal Programma operativo Fesr Sicilia 2014/2020, che prevede un finanziamento complessivo di circa 4.500.000.000 di euro con particolare riferimento alla linea OT4 e alle problematiche connesse all’efficientamento dell’involucro edilizio.

Sensibili a tale tematiche interverranno al seminario il vice presidente della Regione Sicilia, Mariella Lo Bello, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto ed il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Domenico Armenio.

Relazioneranno sull’argomento Domenico Santacolomba del Dipartimento Regionale dell’Energia ed il dottor Buscaroli, esperto di performance termiche. Chiuderà i lavori l’intervento del Docente di Energia, Ingegneria dell’Informazione e Modelli Matematici  Prof. Maurizio Cellura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento