Riqualificazione di via Battisti, i soldi dall'imposta di soggiorno

Stanziati circa 250mila euro, ma il progetto dovrà ancora essere redatto da parte degli uffici del Comune

Dopo il maquillage di salita Madonna degli Angeli, il Comune vuole investire nella "sorella" via Cesare Battisti.

Nella giornata di oggi è stato infatti pubblicato un atto che nomina il responsabile unico del procedimento per la redazione di un progetto che dovrebbe riqualificare la traversa di via Atenea che si trova ad essere la naturale prosecuzione, verso largo Taglialavoro e via Pirandello, della scalinata. Per finanziare gli interventi, stando a quanto comunicato dalla consigliera del Movimento 5 Stelle Marcella Carlisi, saranno usate somme provenienti dall'imposta di soggiorno del 2018, con uno stanziamento di circa 250mila euro, anche se come evidente le somme effettivamente utilizzate si potranno quantificare solo quando il progetto sarà ultimato.

Si tratterebbe comunque, a ben vedere, delle prime somme provenienti dall'imposta che saranno utilizzate se si eccettuano le 13mila euro che vennero spese per pagare in parte i festeggiamenti di San Calogero. In molti stanno comunque già criticando la scelta, sostenendo che ci fossero altre priorità in cui investire le risorse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento