"Aiutiamo a ripulire le abitazioni", diversi volontari si danno appuntamento al Villaggio Peruzzo

Fango e detriti stanno mettendo in ginocchio anche e soprattutto gli abitanti delle zone colpite, come ad esempio la via Apollo

“Aiutiamo a ripulire le case”. E’ questo l’evento che corre sui social network. Giorni dopo l’esondazione del fiume Akragas sono diversi i residenti che vivono ancora in emergenza. Fango e detriti stanno mettendo in ginocchio anche e soprattutto gli abitanti delle zone colpite, come ad esempio la via Apollo, al Villaggio Peruzzo.

“Servono volontari che aiutino a ripulire le case di via Apollo devastate dal fango dopo l'esondazione del fiume Akragas, i Volontari di Strada saranno presenti. Occorrono – spiegano gli organizzatori - scope, spingi acqua, secchi, palette, strofinacci e tutto ciò che è necessario per pulire. Chi vuole partecipare si doti di un abbigliamento idoneo perché nelle abitazioni c'è ancora del fango venga almeno con gli stivali di gomma”. L’evento si terrà domani, giovedì 8 novembre a partire dalle 9 del mattino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Cambio al vertice dell'Asp, Santonocito al posto di Venuti

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento