Punta Bianca, l'Esercito lavorerà per il ripristino delle strade

Un'altra tappa va ad aggiungersi alla riqualificazione del sito, dopo che l'area, lo scorso maggio, era stata bonificata dall'amianto

Militari dell'esercito a Punta Bianca

Verranno ripristinate le strade a Punta Bianca per permettere una migliore fruizione dei luoghi ai bagnanti e ai turisti. Lo annuncia l'associazione ambientalista Mareamico, dopo un sopralluogo col Genio militare, a seguito di nuovi rapporti operativi con l'Esercito italiano.

Un'altra tappa va ad aggiungersi alla riqualificazione del sito, dopo che l'area, lo scorso maggio, era stata bonificata dall'amianto. La pulizia della zona, chiesta più volte dall'associazione Mareamico, era stata realizzata grazie alla Brigata Aosta dell'Esercito Italiano che aveva messo a disposizione uomini e mezzi per la pulizia dell'area e soprattutto del Libero Consorzio della Provincia di Agrigento, che ha già impacchettato e presto smaltirà quintali e quintali di eternit.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento