Sollecitata sistemazione fontanelle pubbliche

A far eco è l'assessore Mangiaracina che sollecita l'immediato ripristino delle opere pubbliche

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

 

Con una nota indirizzata ai dirigenti dei dipartimenti lavori pubblici e polizia municipale, l’assesorre comunale alle risorse idriche, Gioacchino Mangiaracina, ha chiesto la riparazione della fontanelle di via Palma ed il ripristino delle fontanelle di contrada Cannavecchia. 
 
La richiesta è scaturita dalla presa d’atto “delle situazione registrata e dele numerose e continue proteste pervenute a questa Amministrazione comunale, chiedendo di disporre l’immediata riparazione delle fontanelle pubbliche di via Palma che registrano copiose perdite con gravi disagi per la cittadinanza e per le casse comunali, e il ripristino delle fontanelle pubbliche di c.da Cannavecchia”.
 
“Considerato l’avvenuto incremento della popolazione residente in città in coincidenza del periodo estivo, - si legge testualmente nella nota - si raccomanda di agire con la massima urgenza allo scopo di favorire un regolare approvvigionamento idrico da parte dell’utenza, ed in particolare di chi nelle zone residenziali è privo di condotta idrica”.
 
Infine, Mangiaracina ha chiesto  al dirigente del dipartimento Pm si chiede di disporre un apposito e accurato servizio di controllo per scongiurare un uso improprio delle fontanelle pubbliche, e invitato i due dirigenti, ognuno per la parte di competenza,  “ad esporre appositi cartelli con i quali informare la cittadinanza sulle norme comportamentali in materia, e sulle sanzioni previste a carico dei trasgressori”.
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento