Sacchetti ammassati e rifiuti sparpagliati: spiagge impresentabili a San Leone

Giornata da dimenticare, quella di ieri, per i bagnanti che hanno raggiunto il quartiere balneare della città dei Templi. Qualcuno ha perfino girato i tacchi ed è andato via

Un cumulo di rifiuti ieri mattina a San Leone

Spiagge impresentabili a San Leone. Sacchetti dei rifiuti accatastati accanto ai già ricolmi cestini per la raccolta e immondizia sparpagliata tra arenile e boschetto. Giornata da dimenticare, quella di ieri, per i bagnanti che hanno raggiunto San Leone. Qualcuno ha perfino girato i tacchi ed è andato via. In alcuni punti, ieri, c'erano pezzetti di vetro, detriti portati dal mare sull'arenile e tavole di legno con i chiodi in vista. A protestare anche alcune mamme che, ieri, avevano portato al mare i propri piccoli. Bambini che, di fatto, si sono ritrovati a giocare fra i rifiuti e in posti per niente sicuri visto le minacce presenti sull'arenile. 

 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento