"Alimenti bruciati e interrati", condannato l'imprenditore Burgio

Il giudice monocratico Agata Genna ha inflitto 10 mesi di reclusione all'operaio Beniamino Lauricella e all'ormai ex storico socio Michele Pecorelli

L'imprenditore Giuseppe Burgio

Decine, forse centinaia, di confezioni di latte e altri alimenti sarebbero state interrate dopo essere state bruciate. L'acqua, probabilmente piovana, ricca di veleni a causa dello smaltimento clandestino è andata ad inquinare il sottosuolo e le falde acquifere. La scoperta della discarica avvenne, nel novembre del 2011, nei pressi del centro di distribuzione alimentare di contrada San Benedetto. Ieri, il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Agata Genna, ha condannato a due anni di carcere l'imprenditore empedoclino Giuseppe Burgio, a 10 mesi di reclusione l'operaio Beniamino Lauricella e l'ormai ex storico socio Michele Pecorelli. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. 

Il collegio di avvocati difensori - composto da Carmelita Danile, Angelo Sutera e Giuseppe Scozzari - ha già preannunciato ricorso davanti alla corte d'appello contro questa sentenza di primo grado. A chiedere il rinvio a giudizio furono l'allora procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il Pm Silvia Baldi. A denunciare l'interramento di merce non più commerciabile furono alcuni dipendenti del Cda. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Hashish all'uscita di scuola o per l'happy hour: il blitz "Piazza pulita" cancella lo spaccio nel centro storico

  • Cronaca

    Giro d'affari di oltre 150 mila euro, segnalati alla Prefettura 32 giovani: anche sedicenni

  • Canicatti

    "Incendiano un portone di un'abitazione", fermati due 18enni

  • Cronaca

    Piccolo "terremoto" in casa Ati, il sindaco Alba va via sbattendo la porta

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento