Uno striscione allo stadio "Esseneto", nel ricordo di Sofia Tedesco

La 16enne rimasta vittima di un incidente stradale era una super tifosa dell'Akragas

Nel ricordo di Sofia Tedesco. Domani, in occasione della partita interna tra l’Akragas ed il Vallelunga, allo stadio "Esseneto, sarà esposto uno striscione di ricordo A deciderlo è stata la famiglia delle 16enne rimasta vittima lo scorso agosto in un incidente stradale. La giovane era una tifosa dell’Akragas.

Sedicenne investita dal "pirata" della strada, si spengono le speranze 

Per questo il sorriso della giovanissima sarà esposto allo stadio “Esseneto”. Un gesto che certamente verrà applaudito da tutti. La morte di Sofia Tedesco gettò nello sconforto l’intera città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sofia Tedesco non ce l'ha fatta, donati i suoi organi

Un pirata della strada, in contrada Crocca, avrebbe falciato la strada della ragazza che era bordo di uno scooter. Sofia poi morì nel giro di qualche settimana. Oggi “Sofia vive” nel ricordo della sua famiglia e di tutti gli agrigentini che hanno voluto bene alla 16enne.

Don Nino: "Dio muore quando investi e scappi da codardo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento