Punta bianca, la Regione "si muove" per l'istituzione della Riserva naturale

La richiesta di istituzione della riserva naturale nella zona di Punta bianca, ad Agrigento, verrà esaminata a breve dal Crppn. Ad annunciarlo è stata l'assessore regionale Sgarlata. La soddisfazione degli ambientalisti

Verrà esaminata domani dal "Consiglio regionale per la protezione del patrimonio naturale" la richiesta di istituzione della riserva naturale nella zona di Punta bianca, ad Agrigento. Ad annunciarlo stamani è stata l'assessore regionale del territorio e dell'ambiente, Mariarita Sgarlata, nel corso di un incontro con i rappresentanti delle associazioni ambientaliste agrigentine.

A Palermo era, infatti, presente Claudio Lombardo di "MareAmico", Fabio Galluzzo di "MareVivo" e Mimmo Fontana di "Legambiente Sicilia". L'incontro, voluto proprio dai rappresentanti delle associazioni, è stato utile per capire come ad oggi non vi era ancora alcuna traccia alla Regione della richiesta al Crppn per la zona di Punta bianca-Drasy.

"Abbiamo incontrato un assessore molto interessato al tema - ha commentato Claudio Lombardo di MareAmico - la cui sensibilità ci ha permesso di rimarcare la nostra richiesta, presentandola nuovamente al Crppn. Adesso chiederemo l'istituzione di un tavolo tecnico tra Regione Sicilia ed Esercito Italiano trovare contemporaneamente una soluzione per lo spostamento del poligono di tiro".

>>> GUARDA IL VIDEO: I CARRI ARMATI SPARANO A PUNTA BIANCA <<<

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento