Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centinaia di strade e sentieri setacciati alla ricerca dell'anziano scomparso, il sindaco: "Chi sa qualcosa avvisi le forze dell'ordine"

I carabinieri hanno ascoltato i familiari di Giuseppe Fallea per capire se il pensionato possa essersi allontanato volontariamente

 

Seconda  intensa giornata di ricerche di Giuseppe Fallea, il pensionato di 84 anni scomparso da Favara mercoledì. 
25 squadre di soccorritori, coordinati dal nucleo Tas dei Vigili del Fuoco, fino al tramonto, hanno setacciato e suddiviso in percorsi, centinaia di strade, anche impervie, nell’auspicio di trovare l’automobile dell’anziano, ma della Chevrolet Matiz grigia non c’è nessuna traccia. 

Il raggio di azione delle ricerche odierne, è stato di circa 30 Km ed ha toccato i territori comunali di: Castrofilippo, Racalmuto, Canicattì, Naro e Agrigento. In mattinata, anche un elicottero dei carabinieri aveva contribuito alle ricerche, ma anche dal mezzo aereo, l’utilitaria non si è vista. 

La scelta delle zone di ricerca non è stata casuale: l’anziano, in passato, aveva un appezzamento di terreno fra le campagne di Favara e Castrofilippo ed è per questo motivo che i volontari e i carabinieri, agli ordini del tenente Giovanni Casamassima, hanno battuto le località raggiungibili dal versante orientale di Favara. 

Pensionato scomparso, battute anche le aree di Racalmuto, Castrofilippo e Naro
Pensionato scomparso, battute anche le aree di Racalmuto, Castrofilippo e Naro

 

Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/favara-scomparso-giuseppe-fallea-ricerche-racalmuto-castrofilippo-naro.html

Nei locali della tenenza dei carabinieri di Favara, dove è stata allestita la regia delle attività di ricerca, oggi sono stati sentiti nuovamente i familiari, per capire se l’anziano possa essersi allontanato  volontariamente dalla città.

Dopo il briefing sul punto della situazione e per programmare le prossime attività, il sindaco di Favara,  Anna Alba dai microfoni di AgrigentoNotizie, rinnova l’appello alla collaborazione dei cittadini. “Chiunque abbia notizie utili – dice il primo cittadino – contatti le forze dell’ordine”.

Da domani, il fronte delle ricerche dovrebbe spostarsi più a sud, verso il mare. Intanto nuovi particolari emergono sul giorno della scomparsa. Giuseppe Fallea, oltre al cimitero, sarebbe stato anche in un’autocarrozzeria dove avrebbe lasciato in riparazione, un’altra sua automobile. Mercoledì scorso, l’uomo avrebbe indossato giacca e pantaloni scuri e la sua Chevrolet Matiz di colore grigio è targata DH 249 GW.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento