"Scese dall'autobus con 6 panetti di hashish in una borsa frigo": 31enne patteggia la pena

La sentenza del giudice è stata di un anno e 6 mesi di reclusione e 4 mila euro di multa, pena sospesa

(foto ARCHIVIO)

Un anno e 6 mesi di reclusione e 4 mila euro di multa, pena sospesa. Questa la sentenza del giudice del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, a carico di Nabil Khribiche, di 31 anni, marocchino, che ha patteggiato. Il 2 aprile scorso sarebbe sceso dall'autobus a Ribera con una borsa frigo nella quale erano nascosti 6 panetti di hashish per un peso complessivo di 615 grammi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura della Repubblica di Sciacca aveva dato parere favorevole al patteggiamento richiesto dal difensore del giovane, l'avvocato Giovanni Forte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento