Mancano i gabinetti pubblici, la necropoli Anguilla resta chiusa

Un gruppo di visitatori, ignari dell'interdizione, hanno dovuto fare marcia indietro. La protesta: "Si pregiudica il turismo"

La necropoli di Ribera

Chiusa perché nell'area mancano i gabinetti pubblici. E' la sorte dell necropoli Anguilla di Ribera. A stagione estiva iniziata, quando di fatto a Ribera giungono visitatori e turisti, la necropoli era ed è chiusa. E' accaduto pure - come riporta oggi il quotidiano La Sicilia - che un gruppo di visitatori provenienti da Bergamo sia stato costretto a fare marcia indietro. 

Un appello a Sgarbi per riaprire la necropoli 

Non mancano, naturalmente, le proteste perché in questo modo si pregiudica il turismo. La necropoli ha 45 tombe scavate sulla marna ed è databile al XIII avanti Cristo. 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento