"Per strada con 14 dosi di cocaina", arrestato tunisino di 33 anni

Si tratta di un uomo senza fissa dimora che è stato collocato a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida

(foto ARCHIVIO)

E’ stato trovato per strada, con in tasca 14 dosi di cocaina. Ha 33 anni il tunisino che è stato arrestato, nella notte fra giovedì e venerdì, dai carabinieri della tenenza di Ribera. E’ accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si tratta di un uomo senza fissa dimora che è stato collocato a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida.

I militari dell’Arma erano impegnati in ordinari posti di blocco lungo il territorio comunale quando hanno notato un giovane immigrato che aveva un atteggiamento sospetto. Immediatamente, senza pensarci due volte, i carabinieri hanno bloccato e perquisito l’extracomunitario. E dalle sue tasche, appunto, sono saltate fuori 14 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 6 grammi. L’arresto è stato, dunque, in flagranza di reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento