In fiamme erbacce e copertoni, notte d'inferno nella zona di via Fani

Le case saranno oggetto di operazioni di demolizione, che qualcuno abbia tentato di rallentare la procedura?

Largo Martiri di via Fani

Vasto incendio a RIbera nella zona delle case popolari sgomberate di largo Martiri di via Fani: bruciate sterpaglie, copertoni, rifiuti e mobili.

A raccontarlo è l'edizione odierna del Giornale di Sicilia.  Sul posto hanno lavorato per circa quattro ore hanno lavorato i vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca, mentre ai carabinieri della locale tenenza, spetterà approfondire l'origine del rogo che ha bruciato paglia secca ma anche il contenuto di alcuni appartamenti, dove erano abbandonati rifiuti e anche copertoni di auto e mobilio abbandonato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 I lavori di bonifica dell'area saranno completati nei prossimi giorni e si procederà, successivamente, alla demolizione del complesso, costruito con calcestruzzo depotenziato. Da alcuni giorni erano in corso, a tal fine, delle operazioni di sgombero e pulizia dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento