Presunto giro di revisioni auto contraffatte: indagini aperte

Tutto parte da un posto di controllo realizzato nei giorni scorsi dalla Gdf che ha individuato un talloncino abilmente contraffatto

(foto ARCHIVIO)

Talloncini adesivi che certificano la revisione delle auto fasulli e così ben contraffatti da lasciare il dubbio che dietro ci possa essere una mano unica.

Su quest'ipotesi investigativa si sta concentrando il lavoro della Tenenza della Guardia di Finanza di Lampedusa, come racconta l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia.Tutto parte, a quanto pare, da un normale posto di controllo. Fermata un'autovettura immatricolata ad Agrigento è stato facile riscontrare, usando i terminali, che il mezzo non risultava effettivamente revisionato, nonostante quel talloncino. Le fiamme gialle hanno sequestrato la carta di circolazione, disposto il fermo del veicolo e denunciato il conducente. Sempre secondo il quotidiano catanese sono stati avviati una serie di controlli a tappeto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento