Rettifica dei confini, il Consiglio ha approvato: si va verso il referendum

Aula "Sollano", dopo quasi un mese da quando è inserito all'ordine del giorno, ha approvato il punto sotto gli occhi attenti di una delegazione di residenti di Favara Ovest

Il consiglio comunale di Agrigento

Rettifica confini, in consiglio comunale passa all'unanimità l'adozione delle modifiche richieste dai cittadini e le carte di una vicenda che si trascina ormai da un decennio sono pronte a partire per Palermo.

Rettifica dei confini, verso la consultazione referendaria 

Aula "Sollano", dopo quasi un mese da quando è inserito all'ordine del giorno, ha approvato il punto sotto gli occhi attenti di una delegazione di residenti di Favara Ovest. Adesso gli incartamenti partiranno alla volta dell'assessorato regionale agli Enti locali il quale avrà il compito di proclamare un referendum confermativo.

Vitellaro e Licata: "Decidano i favaresi"

I problemi, tuttavia, non sono affatto risolti. Anzi, totalmente insolute rimangono le questioni che riguardano la compensazione delle tasse, a partire dalla Tari. Oggi, infatti, il servizio igienico sanitario viene garantito da Favara, ma la Gesa negli ultimi anni ha chiesto ai residenti il pagamento degli arretrati per conto del Comune di Agrigento. Questo a causa di accordi solo verbali tra i due enti, che quindi oggi potrebbero creare un corto circuito burocratico che rischia di gravare sorprattutto sui cittadini.
 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: camion precipita dal ponte, trasferito a Palermo il conducente

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento