Restauro e valorizzazione del patrimonio della Valle, pronti 250 mila euro

Ben 150 mila euro serviranno per la conservazione dell’ambiente e del paesaggio di Poggio Meta e dell’area del tempio di Vulcano

Quasi 95 mila euro per la sistemazione degli impianti di Casa Sanfilippo, il restauro di una casa diroccata in prossimità del Cardo I e il completamento della casa di Porta II e ben 150 mila euro per il restauro e la conservazione dell’ambiente e del paesaggio di Poggio Meta e dell’area del tempio di Vulcano. Il Parco archeologico Valle dei Templi continua – e lo dimostrano questi ultimi due provvedimenti, firmati dal direttore Giuseppe Parello, - a mostrare attenzione non soltanto per le scoperte, ma anche per il recupero e il mantenimento del patrimonio esistente.

Il Parco archeologico ha approvato i due sistemi di gara ed ha fatto gli impegni di spesa. Lavori questi che, una volta aggiudicati, andranno ad aggiungersi ad altri già preventivati o in corso. “Ci stiamo occupando anche del restauro paesaggistico – ha tenuto ad evidenziare, ieri, il direttore del Parco archeologico Giuseppe Parello - . Sistemeremo il patrimonio esistente e collocheremo anche delle nuove piante. Oltre, naturalmente, ad occuparci anche dell’adeguamento degli impianti, così come faremo per Casa Sanfilippo, e del restauro di un immobile che è cadente”.

Sempre in materia di manutenzione del paesaggio, l’ente ha impegnato 25 mila euro per la manutenzione del paesaggio nelle aree a Sud della collina dei Templi. Per poco più di 65 mila euro, infine, il Parco ha dato l’incarico all’impresa individuale che si occuperà della realizzazione dell’impianto di illuminazione dei vialetti e dei marciapiedi afferenti gli ingressi di Giunone e del realizzando ingresso presso la ex scuola rurale. L’importo a base d’asta era di 79.308 euro e l’impresa – la Marrano Vincenzo di Catenanuova – ha offerto un ribasso del 35,99 per cento. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

  • Come proteggere le nostre case dalle zanzare con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

  • Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

  • Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento