Incidente sulla provinciale di Realmonte, ferito uno studente di 14 anni

Il ragazzo era in sella ad un ciclomotore che, per cause ancora non chiare, si è scontrato con la Citroen C3 guidata da una cinquantenne casalinga

(foto ARCHIVIO)

Uno studente di 14 anni è finito all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dopo un brutto incidente stradale fra il ciclomotore Piaggio che guidava e una Citroen C3 con al volante una casalinga cinquantenne. L’impatto si è verificato lungo la strada provinciale 27, in territorio di Realmonte. La dinamica dell’incidente stradale non è risultata essere, non ancora, chiara e sono i carabinieri che si sono occupati dei rilievi tecnici di rito per provare a ricostruire cosa sia effettivamente accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’impatto, il quattordicenne è stato subito aiutato e trasferito, con un’autoambulanza del 118, al pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento. Ha riportato contusioni, e forse anche qualche frattura, ma non è, per sua fortuna, in pericolo di vita. I militari dell’Arma hanno subito sentito, con l’obiettivo di ricostruire rapidamente la dinamica dell’incidente stradale, la cinquantenne casalinga che era alla guida della Citroen C3. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Palma sotto choc per la morte di Marchese, il sindaco: "Siamo sgomenti per il brutale omicidio"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento